seno piccolo
Bellezza

Seno piccolo tutto quello che c’è da sapere: cause, salute e metodi per ingrandirlo

Il sogno di molte donne è quello di avere un seno voluminoso e sodo, nonostante il seno piccolo sia considerato da molto più elegante e comodo per la scelta degli abiti. Ma si sa che questi desideri sono legati ad un valore estetico del nostro tempo e oggi le dimensioni ridotte sono considerate un inestetismo.

Cause di un seno piccolo

Prima di vedere quali sono le soluzioni per aumentare il volume e la dimensione di un seno piccolo cerchiamo di capire insieme quali possono essere le cause scatenanti, che possono esistere anche al di là del fattore genetico che comunque può essere presente, anche se la variabilità è molto soggettiva e spesso dipende da fattori esterni.

Lo sviluppo del seno dipende da fattori biologici e fattori ormonali. A partire dall’adolescenza nella donna entrano in gioco estrogeni, progesterone, prolattina, ormoni della tiroide, e relativi recettori.

Le cause principali di un seno piccolo sono legati alla cattiva alimentazione o meglio all’anoressia e a lunghi periodi di magrezza che possono causare anche episodi di amenorrea.
Altre cause possono essere dovute alla scarsa attività fisica che non consento uno sviluppo muscolare adeguato o all’utilizzo di reggiseni o indumenti troppo stretti. Un consiglio che viene spesso dato è quello di limitare il più possibile l’utilizzo del reggiseno in modo da permettere alla muscolatura di lavorare e svilupparsi autonomamente per sostenere il seno.

anatomia seno
Detto questo ci teniamo a precisare che anche un seno di piccole dimensioni assolve le sue funzioni come l’allattamento.

Come aumentare il seno

Alcune donne, pur di aumentare la dimensione e il volume del proprio seno, sarebbero disposte a ricorrere all’impianto di protesi, che però hanno una serie di inconveniente ed anche dei costi. Ed è per questo motivo che quando le donne si chiedono come aumentare il seno naturalmente la prima risposta che possiamo dare è grazie all’esercizio fisico e all’alimentazione, ma ci sono anche altre soluzioni naturali che vi invitiamo a scoprire ed approfondire.

La chirurgia

Come accennato la soluzione più rapida è l’intervento chirurgico che prevede l’inserimento di una protesi mammaria che permette alla donna di ottenere un risultato personalizzato e dall’aspetto naturale. Con le moderne tecnologie chirurgiche quest’intervento non presenta grossi rischi e non lascia lesioni eccessivamente evidenti, inoltre viene eseguito in anestesia locale ed è possibile tornare a casa dopo un paio d’ore dall’intervento. Purtroppo però non tutti posso permettersi un intervento chirurgico di questo tipo, sia per motivi economici che per motivi di salute.

Metodi naturali per aumentare il volume del seno

Fortunatamente esistono delle soluzioni naturali che permettono una cambiamento della forma del seno in senso positivo, permettono cioè di aumentare il volume e la dimensione, vediamo quali sono:

  • Esercizi fisici mirati
    I migliori esercizi sono le classiche flessioni a terra oppure delle flessioni al muro. Si tratta di esercizi che agiscono sui muscoli pettorali, presenti sotto il tessuto adiposo del seno. Si tratta del muscolo pettorale maggiore e del muscolo pettorale minore.
  • Utilizzo di creme e massaggi localizzati
    Esistono in commercio creme a base di fitoestrogeni naturali e principi attivi tonificanti che se usate regolarmente aiutano a volumizzare.
  • Alimentazione
    Prediligere cibi che contengono grassi sani ed estrogeni. Come ad esempio Olio extra vergine di oliva, noci, semi di sesamo, avena, piselli, zucchine, carote, ecc.

La salute del seno

La salute della donna passa anche per l’esame mammografico e negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più una cultura positiva in tal senso. Il ministero della salute e le aziende ospedaliere locali predispongono programmi di screening mammo-grafico che puntano a prevenire il cancro al seno e si può dire che i risultati sono positivi, infatti oggi si è riscontrata una riduzione delle morti per tumore della mammella pari a 35 punti su 100.

Purtroppo però nel caso delle donne con il seno piccolo troppo spesso si assiste a fenomeni di disinteresse in ambito preventivo. L’opinione comune tende a pensare che le donne con un seno piccolo possano essere immuni dallo sviluppare una malattia oncologica. Va quindi ricordato  che ciò non è affatto vero, poiché seppure il seno sia di dimensioni ridotte la ghiandola mammaria è presente, ed è li che il tumore potrebbe attaccare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *